martedì 3 novembre 2015

DIFFERENZA TRA PREGHIERE, INNI !!



Preghiere, Inni, ecc.

Distinguiamo la preghiera da altri tipi di suppliche.
Quanti tipi di suppliche esistono?

Possiamo dire che tutte le suppliche sono preghiere, l'unica distinzione che possiamo fare tra di esse,è nel proponimento che contengono, anche gli esorcismi sono suppliche e sono preghiere, ma pure le benedizioni sono preghiere.

Vediamo però di capire le varie distinzioni tra preghiere e preghiere!


Suppliche o preghiere sono tre:
Suppliche di intercessione(per,da,verso un santo)
Suppliche di guarigione (corpo, anima)
Suppliche di protezione(soccorso,aiuto, ecc)

Esorcismo:
Gli esorcismi sono preghiere, ma con l'unica distinzione che sono fatte in modo autoritario per conto di Cristo, mentre le preghiere mancano di questa nota.

Esorcismi di guarigione fisica
Esorcismi di liberazione spirituale
Esorcismi di benedizione
Esorcismi di protezione
Esorcismi e scongiuri.
Poi gli esorcismi si distinguono per e verso cosa si fanno.

Cosa sono gli Inni?
In sostanza sono moti dello spirito di confermazione, dove non si supplica nessuno, non si prega nessuno, ma si da solo lode e gloria a Dio, per esempio i salmi, le litanie sono Inni, cioè lo si conferma nella sua persona di Dio e creatore.


Quindi la sostanziale differenza tra la preghiera comunemente detta e gli Inni, è che la preghiera viene fatta con l'intenzione di una richiesta, cioè si supplica Dio di concedere una grazia, mentre l'inno non supplichi nessuno ed è una lode a Dio. 

Quindi da questo si comprende che la Madre di Dio non usa la supplica verso Dio, ma solo Inni di Lode. 
Anche gli angeli stessi usano principalmente Inni di Lode verso Dio, e per loro la supplica è solo usata in casi eccezzionali.
Mentre per noi è tutto l'opposto, usiamo principalmente le suppliche e meno gli Inni di lode, dovremo invece tentare almeno di eguagliare i due tipi di preghiera. 


Un esempio di inno:
Splendida preghiera che la Vergine S.S. ci dona !

Amatissimo Padre Mio, Io canto soavemente la Gloria Tua, sopra tutti gli esseri viventi e santi, tu che mi hai voluta come Madre, Figlia e Sposa tua, per farti da Madre. Tu che abiti in Me, con l’ardente Tuo cuore.
Io mi commuovo al sol vederti tutto il mio essere esulta, ogni battito del mio cuore mi riempie di te, mio dolce Padre.