sabato 21 novembre 2015

Le ricchezze fanno perdere l'eternità

Le ricchezze fanno perdere l'eternità!

21 novembre 2015 ore 23:15

Gesù: “L’uomo che muore per le proprie ricchezze non merita il regno dei cieli.”


Vediamo di capire…
L’uomo che muore, per le proprie ricchezze, ….

La parte importante è la prima…. :


L’uomo che muore… per morire s’intende che ci lascia la vita, che fa di tutto, che soffre per quelle ricchezze, che smania per tenersi quelle ricchezze, che soffre se qualcuno gliele toglie e  non vuole perderle, che ci mette l’anima, per cui ecco il senso… l’uomo, che corre dietro alle ricchezze e ci mette tutto se stesso, per non perderle o per acquistarle; cioè l’uomo che soffre per le ricchezze, non avrà il regno dei cieli.

Qualcuno direbbe l'avaro, ma qui non è riferito solo a questi, ma anche a chi ha perduto i gioelli, gli ori, il danaro, che gli siano stati rubati, ecc, perche non ne faccia malattia,  questa potrebbe disturbare se non fargli pedere la serenità, per la sua vita futura... penso a molte persone che sono state truffate e che soffrono per quello che hanno perso, e che ne fanno una malattia, fino a morire per il dolore di aver perso i loro beni a cui erano più legati. Quindi credo che sia intenso anche in questo senso. In effetti le cose di questo mondo nessuno se le porta dietro, ma questo fatto, ci può far perdere l'anima e come dice Gesù il regno die cieli.

Come dire meglio  meglio perdere ori e danari, pur di non perdere il regno dei cieli.