Presentazione "La gloria di Dio"

La corona è registrata!

Informo un po tutti che la corona sotto descritta è stata inviata molto tempo prima di pubblicarla in questo blog, alla Santa Sede!


by Boanerges Yhwhnn

La Gloria di Dio

è una corona particolare nel suo genere, è stata consegnata per la prima volta nel 1984 a chi scrive su volere diretto di Nostro Signore Gesù Cristo e per mezzo della sua Santissima Madre la Vergine Maria. Solo attualmente il Signore ha deciso di farla conoscere al mondo intero, affinché esso si prepari al meglio possibile per i futuri eventi che già da diversi anni, sono sotto gli occhi di tutti, secondo quanto preannunciato nelle sacre scritture e in apocalisse. Per la verità  già nel 1990 avevo pubblicato in diversi forum e siti i miei messaggi e una parte delle preghiere che poi il Signore ha deciso di unirle in questo rosario particolare, già nel 2012 è stata divulgata mediante facebook in diversi profili: Il Pensiero del Tempo, Boanerges Yhwhnn. Ora dopo aver osservato l'evolversi degli eventi ho deciso di utilizzare anche un blog al fine di rendere tutto molto più visibile. Molti di coloro che mi conoscono, mi chiedono come mai io non mi mostri e non faccia conoscere nulla di me, il motivo è semplice, primo è la Madre di Gesù che non vuole, che il mio nome sia reso noto, secondo riteno che un vero veggente non debba mostrarsi perché ciò che gli è dato non gli appartiene, se non marginalmente solo come emissario del pensiero divino e come messaggero. Infatti io non mai voluto vendere nulla di quello che il signore mi ha elargito, perché ritengo la missione di un importanza dire strategica se vogliamo vederla così. Se un vero credente pensa che ciò che Dio gli ha dato, è vera parola di Dio, non può usare quello che Dio gli ha donato per scopo di lucro, ciò dimostrerebbe solo la falsità di chi riceve i messaggi e la scusa buona per arricchirsi sulle spalle della gente bisogno di una buona parola di conforto. Devo premettere, che i messaggi e i testi che ricevo, non sono per nulla morbidi, e spesso sono molto bacchettanti, anche nei confronti della chiesa. Come veggente, che devo dire la verità ho sempre impedito a tutti di considerami tale, perché ritengo che farsi chiamare veggente, è un atto di superbia e dimostra solo poca umiltà, quindi non definitemi tale, anche perché sono un tipo di persona che se mi apostrofano in questo modo mi arrabbio abbastanza. Chi mi conosce nella realtà, e sono veramente poche persone, che sanno di questi miei doni un po fuori dal normale, anche per quello che riguarda le caratteristiche tipiche di questi soggetti. Sarei un po anomalo come tipologia di veggente. Cmq. Sono qui per parlarvi di questa stupenda corona, non mi esprimo così, perché io voglio propagandarla, no! Mi esprimo così perché è una corona miracolosa, nel vero senso della parola, credo di poter dire che è una delle pochissime corone al mondo che PROFUMA durante la recita del rosario accluso. Si perché questa particolare corona, ad un certo punto inizia a profumare da sola, normalmente da come Gesù ha chiesto, essa deve essere fatta tassativamente in legno grezzo anche non verniciato, ma tassativamente non profumato. Il profumo che generalmente emana è di rose e gigli, però a detta di diverse persone che la recitano già, essa emana anche profumi leggermente diversi, con intensità variabili, che vanno dal appena accennato al nauseante, così potente è l'odore che esso riesce ad invadere in pochi minuti un intera basilica, da notare che questo profumo che si sviluppa proprio dalla corona, lo sentono anche le persone che vi stanno vicino o quelle anche notevole distanza da voi, quindi non è un profumo di natura psicologica o isterica come qualche professionista del settore potrebbe addurre, no! È un profumo di santità, naturalmente, non crediate che si sviluppi subito in tre secondi, tutto è derivato dalla vostra personale fede verso Dio. Quindi se un soggetto, pensa di adoperare questa corona solo per sentirne il profumo stia certo che non sentirà nulla! Quindi se avete fede sentirete se no, significa che ci vorrà ancora del tempo perché possiate avere la grazia che Dio vi doni il suo profumo. ATTENZIONE però la corona è molto particolare e da un certo punto di vista è anche pericolosa, chi volesse usarla per fare riti strani sconsiglio vivamente di farlo, per le parole che Gesù mi ha lasciato in merito, nel senso che è bene non usarla con intenzioni maligne, o in riti strani o contrari, non previsti da Dio, potrebbero avvenire cose molto spiacevoli. E' una corona estremamente potente e forte, quindi attenzione! Anche tra le gerarchie della chiesa c'è chi approva e c'è chi da contro, come in tutte le cose è così. E' stata consegnata anche ad una nota basilica di frati francescani in Veneto, dove l' ha trovato grande apprezzamento, come anche tra altri sacerdoti, mentre da altre dichiarazioni, di teologi più o meno illustri, ho saputo che la chiesa non concederà per ora la divulgazione a causa del fatto che la corona è troppo potente per essere messa nelle mani della gente e potrebbe a detta di costoro sostituire la corona ufficiale delle Vergine. In realtà da quanto Gesù mi ha detto, le motivazioni sono diverse, certa parte della chiesa che non segue Cristo è molto preoccupata della sua divulgazione, proprio per le promesse di Gesù fatte al sottoscritto su questa corona. Gesù mi ha ordinato la divulgazione senza alcuna approvazione ecclesiastica, perché come mi aveva già detto in precedenza non la otterrò mai e Lui invece desidera che tutte le persone che vogliono salvarsi, la recitino tutti i giorni, prima che sua Madre lasci libero il suo braccio; così come la presenterò in questo blog e com'è già stata diffusa. La finalità principale della corona è quella di combattere l'anticristo e il falso profeta, inoltre la corona può essere usate efficacemente per esorcizzare e come protezione personale dai demoni, naturalmente bisogna anche pregare con essa, non solo indossarla!. La giaculatoria che fa parte delle preghiere di questa corona, è meravigliosa, recitatela sempre sentirete qualcosa in voi di veramente divino!

Ora vi metterò la prefazione e alcuni messaggi che la riguardano alla corona “La Gloria di Dio”.

Consigli a chi leggerà queste pagine di non usarle per i propri scopi Dio è ovunque vede tutto e sente tutto, quindi attenti! Leggete bene e poi capirete.
PRESENTAZIONE:

La Vergine Santissima, e Gesù Cristo hanno consegnato e chiesto la recita di queste preghiere ad [(BOANERGES-YHWHNN-ARKADEUS- AXUN.N182267G -2010-2012)] nel 1984, poi attualmente nel 2012 a tutto il mondo, come arma contro gli attacchi satanici e per i tempi bui che la chiesa e l’umanità stanno andando in contro, per contrastare satana e coloro che gli sono asserviti. Gesù promette che tutti coloro che reciteranno con devozione questa coroncina, invierà i suoi angeli, sua Madre a proteggerli, a difenderli ad istruirli nei divini misteri. E inoltre promette che la S. S.ma Trinità sarà su chi porterà sempre con se questa corona e farà sentire in modi diversi la sua presenza all'anima umile, chiede a tutti di chiedere a Lui la grazia dell'ardore di Dio. Inoltre Gesù ha richiesto urgentemente che ognuno si faccia carico di fare questa coroncina “ LA GLORIA DI DIO” nelle famiglie e che si sparga su tutta la terra, senza attendere la confermazione della chiesa, perché essa sarà indecisa, inoltre i tempi sono molto brevi e vuole tentare ogni cosa per evitare all'umanità, la grande catastrofe. Gesù chiede, che ognuno si realizzi questo rosario con le sue mani, perché dice che ogni persona lo interiorizza meglio, non vuole tassativamente che venga fatto scopo di lucro, anzi sottolinea:” Guai a chi agirà contro il mio volere! ”se potete regalatelo, ma non ci sia lucro” quindi è comprensibile che se qualcuno lo produce per altri, esso ne possa riavere la spese nude, e non ci sia un guadagno su di esso.

Padova, 18 febbraio 1990 :Gesù dice :” cari figli con questa preghiera “La Gloria di Dio” con essa io voglio indicare e sottolineare la vostra appartenenza esclusiva a Me, al Padre, allo S. Santo, mediante Mia Madre. Vi spiego cosa essa significa, affinché nessun uomo possa esprime parere diverso dal Mio, in ogni tempo l'uomo mette mano alla scritture che io invio a voi, si arroga il diritto di sentenziare, cambiare, aggiungere o togliere, cose che egli non conosce. Non tutto, i miei 12 apostoli scrissero di me, nei miei tempi terreni, e non tutto rivelai ad altri miei figli, io rivelo le mie verità pian piano nel tempo a chi desidero e non a chi mi viene imposto, sono Io Dio che comando e Ordino all'umanità e alla mia chiesa cosa essa deve fare e non viceversa. Son venuto anche per fondare la mia chiesa, non solo per salvarvi dal peccato originale, e darvi una speranza di salvezza... senso di forte amarezza...sconsolazione... Questa preghiera tanto semplice e facile che ho dettato a questo mio figlio, è una sintesi mirabile della mia grazia per voi, una vostra confermazione del vostro amore per Me-Padre-Spirito Santo e per la mia dolcissima Madre, che vi ho dato come madre vostra, delle vostre anime. Il mio desiderio è di unirmi spiritualmente a voi, e fondere il mio spirito con la vostra anima, in questo modo io sarò con voi e voi con Me. Questa piccola preghiera è il massimo riconoscimento dell'appartenenza di un cristiano alla S. S. ma Trinità chi reciterà con vera fede, umiltà e amore, questa preghiera e mediante essa, chiederà grazie Io lo esaudirò per amore vostro, inoltre prometto la salvezza eterna. Ma ricordate che dovete venire a Me, sopratutto mediante mia Madre. Vi benedicono tutti figli del mondo.

Gesù: Ricordate figli non voglio, che nessun uomo, istituzione, chiesa, faccia di questa coroncina, scopo di lucro, donatela, tra di voi, ai vostri amici, fratelli, loro faranno la medesima cosa, per Mio volere, estendente questa devozione a tutto il mondo. Desidero che vi accostiate alla santa Eucarestia recitando per sette volte questa preghiera, chiedo alla mia Chiesa di non porre mano alla preghiera, ne alla coroncina..Questa preghiera e coroncina, servirà per i tempi bui che stanno sopraggiungendo, per contrastare il potere di sanata dei sui satelliti, dei suoi servi umani, per sottrarre tante anime, al maligno e a coloro che nuocciono alla mia Vera Chiesa Santa. Vi benedicono tutti figli del mondo.

Giaculatoria: “La gloria di Dio”
 
Gesù Mio, amore Mio, figlio di Dio.
Gesù Mio, anima Mia , figlio di Maria.
Gesù Mio, spirito Mio, Spirito Santo Dio Mio.


“La gloria di Dio” è da farsi su ogni grano minore tutta la preghiera, cioè tutte le tre righe; oppure perchì gli sembra un po’ lunga, si può per ogni frase della preghiera farla su un grano. In questo caso, per ogni fila di 12 grani, vengono 4 preghiere intere.

Questa preghiera, che è una sintesi straordinaria... di quello che è tutta la divinità di Dio.... il Signore me la dettò, perché ogni uomo la recitasse anche durante il giorno, sono tre righe semplici, facili ed immediate... che riempiono il cuore di una gioia straordinaria, sono in pratica un riconoscimento dell'autorità di Dio e una confermazione del nostro amore, credo e consacrazione a Lui. La Trinità promette la salvezza eterna …..all'anima che la recita tutti i giorni, anche prima di prendere l'eucarestia, meglio ancora mentre ci si reca a prenderla. Con la stessa piccola preghiera c'è anche una corona molto veloce da farsi, anche se un po’ lunga........Per chi la storpia è come mettere mano alla sacra scrittura, vale la stessa legge …

Qualcuno potrebbe non comprendere l'ultima frase della preghiera che può sembrare un ridondare di parole quasi fossero ripetute...

Gesù Mio, spirito Mio, Spirito Santo Dio Mio.

Il significato è questo: Gesù mio..... indica che noi ci riconosciamo figli di Gesù, come se esso fosse nostro figlio reale. È una forma interiorizzativa.

Spirito Mio.... “Il mio desiderio è di unirmi spiritualmente a voi, e fondere il mio spirito con la vostra anima, in questo modo Io sarò con voi e voi con Me.” come se la persona dicesse, tu sei il mio spirito, cioè mi appartieni.

Pd 12.07.2001

Cari figli sono la Mamma di Gesù e madre Vostra.

La coroncina La Gloria di Dio, rappresenta Gloria di Dio. Ha il potere di scacciare tutti i demoni ovunque essi siano, ha il potere di far crollare le mura e abbattere le città e le nazioni, di far tremare la terra fino alla sue fondamenta, ha il potere di far oscurare il sole e le stelle, di sconvolgere tutti gli elementi, libera da ogni malattia, salva l’anima, e conduce a voi gli angeli a proteggervi ed illuminare le vostre incertezze, invocatela nel Mio e nel Nome di Dio ed Io vi esaudirò secondo le vostre intenzioni, essa è il dono della S.S.ma Trinità per voi, essa è la mia corona di 12 stelle che l’altissimo ha posto su di Me, quale Regina e Sposa dell’Altissimo, ed Io sarò con voi. Quindi figli date Gloria a Dio, che Egli vi ama tutti e tutti vi vuole salvare. Ma non tardate.

Figlio scrivi il resto di ciò che sai …

La coroncina La Gloria di Dio è così composta: da parti di 12 grani minori che rappresentano, le 12 porte e i 12 pilastri della città celeste, la nuova Gerusalemme, i 12 apostoli, le 12 tribù d’Israele,ecc; da 7 grani maggiori per indicare i 7 giorni della creazione, le 7 lampade innanzi al trono di Dio, le 7 virtù, i 7 doni dello Spirito Santo, i 7 dolori della Vergine, ecc.

Nella coroncina ci sono 12 Ave, 12 Angeli di Dio, 12 Gloria, 18 Pater, 12 O Signore beatissimo, e altre preghiere, 144 giaculatorie, la croce di San Benedetto.

Il giorno di inizio recita della corona è il Sabato, in relazione al settimo giorno in cui Dio si riposò. La coroncina va recitata almeno una volta al giorno per 36 mesi = tre anni per un totale di 1000 corone = 144x1000= 144000 numero apocalittico.


Tv-Pd. 31.10.2012

Caro figlio, sono la tua Santissima Madre, volevo comunicarti che il Signore nostro Dio concede a chiunque preghi con questa coroncina LA Gloria di Dio, l’indulgenza totale di tutti i suoi peccati, e quelli della sua genealogia passata fino alla 7 generazione dei suoi avi, alle seguenti condizioni:

Confessione e Santa messa, recita tutti i giorni almeno una volta al giorno della coroncina intera, (nella versione lunga). Con il proponimento di chiedere il perdono contrito di tutti i propri peccati e quelli dei propri avi,( anche se non si conoscono).

Inoltre pregate secondo le mie intenzioni e quelle della S.S.ma Trinità, pregate per il Papa e per l’unione di tutta la chiesa(qui per unione non si intnde unione di tutte le fedi, perchè la Vergine non vuole l'unione delle altre fedi con quella Cristiana, intende  l'unione delle varie diramazioni della stessa fede Cristiana): tutti i giorni per 7 giorni, nella settimana precedente a queste date: nascita di Mio figlio Gesù, festa dello Spirito Santo, Morte e Resurrezione di Mio figlio Gesù, Festa di Dio Padre e la mia nascita, la festività di San Michele arcangelo. Caro figlio aggiungo anche che per ottenere la remissione completa di tutti peccati, compresi quegli avi, non si deve compie alcun peccato, ne grave, ne veniale, nella settimana che si vuole ottenere l’Indulgenza di Dio.


Messaggio PD, 1990

Gesù: Caro figlio, desidero, questo messaggio è nei confronti di tutti coloro che un giorno pregeranno questa corona per volere Mio.

Cari figli del mondo, a tutti parlo credenti e non credenti, La S.S. Trinità ha consegnato a questo mio figlio mediante e per voce di Mia Madre, la cosa più bella che l'umanità da molto tempo poteva avere, questa corona che racchiude in se un grande segreto, che nessuno lo conoscerà ne oggi ne mai, essa ha un ruolo di primaria importanza, nella battaglia ultima per la salvezza di molte anime, chi pregherà con essa avrà salva la vita. Ma chi farà uso improprio di tale corona, per farne feticcio, superstizione o riti magici e satanici; Io Dio prometto che colpirò chiunque oltraggi la mia divinità! Il tempo delle buone cose sta per scadere ora non serve più essere accomodanti e pazienti con un umanità che ogni giorno ti crocifigge. Quindi fate attenzione a come utilizzate questa santa corona!

Nuovo Atto di dolore chiesto da Gesù e dettato da sua Madre!

Padre santo, Dio Onnipotente ed Eterno, io Credo, Ti amo e ti adoro, ti domando perdono per tutto quello che non ho corrisposto verso di Te. Ti chiedo umilmente perdono, qui innanzi alla tua S S.ma presenza per i mali che ho commesso ai tuoi occhi, contro di te e contro il prossimo mio. Perdonami Signore mio Dio, mia Luce, mia speranza, allontana da me ogni macchia di peccato, ogni incertezza, cancella le mie colpe, perché ardentemente voglio amarti con tutto il mio cuore, con tutta la mia anima, con tutta la mia vita, desidero seguire la parola del tuo figlio Gesù e metterla in pratica, nella vita quotidiana e così sia. Amen

O Signore Beatissimo

O Signore Beatissimo, imploro umilmente il Tuo perdono per i mali del mondo, sia fisici che dell'anima. Umilmente t'imploro, per il Tuo Santissimo Nome, di mandare un Angelo qui sulla terra per scacciare le insidie del male. O Luce Divina che risiedi tra noi, costruisci nei nostri cuori la Tua Santissima Dimora ed apri le porte del Paradiso a coloro che ti amano, affinché io possa adorare solo TE, mio Unico Dio e Tuo figlio Gesù Cristo, assieme alla Beatissima Sempre Vergine Maria. Amen.

[La Vergine Santissima ha detto: chi prega con la seguente preghiera (O Signore Beatissimo), Lei pregherà insieme alla persona. . (ARKA DEUS YHWHNN18267AXUN1985.)] Effettivamente spesso sento la presenza di un qualcuno che si siede vicino, mentre recito la preghiera, anche altre persone lo dicono.

Alcuni messaggi …

Messaggio Padova, agosto 1995
Caro figlio, Sono qui con te che ti ascolto nelle preghiera.

Un giorno mia Madre ti chiederà di sostituire l’errore portato avanti dalla chiesa nella mia preghiera che lascia ai mie apostoli.

Mai pronunciai non c’ indurre in tentazione . Il popolo pronuncia tale parola senza capirne il senso e qualcuno crede per tale errore che Io-Dio induca in tentazione l’uomo. Dunque chiedo a te figlio mio, come posso aver detto al Padre Mio che nei cieli, di cui IO Amo di un Amore immenso ed eterno e di cui faccio parte, tu m’induci in tentazione? Io, sono Dio, Io-Padre-Spirito Santo mai ho pronunciato tali parole ….. Tu quella parola la sostituirai con questa preservaci dalle tentazioni. (tuera nos a tentationibus).

Messaggio del 2000 .
Descrizione evento:[Basilica del Santo, Padova, altare della Madonna nera.] Ad un tratto poco prima della comunione, scompare tutto intorno a me, vedo una luce soffusa dorata, poi all’improvviso un bagliore bianco scendere dall’alto, seguito dalla discesa di raggi luminosi quasi argentei, all’improvviso una voce calma e soavissima femminile, si accosta a me, e mi dice: “mi vuoi!”; osservo, non vedo nulla, e chiedo(dentro di me):” chi sei?” la voce risponde:” sono la tua Santa Madre”, rispondo: “come faccio ad essere certo che sei tu? o che non sia io, a pensare ciò, dimostramelo, puoi recitare il Padre Nostro?”, una piccola pausa di silenzio. La Vergine inizia:“Padre Nostro che sei …., “ arrivata a alle parole : come in cielo….” [Appare e sopra al capo a poca distanza dalla corona, vi è la colomba dello Spirito Santo, di fianco e sotto i piedi della Vergine vi sono due angeli, che la sostengono, e pregano con Lei.

Molto sotto, come se ci fosse una zona di divisione, molto in profondità, s’ intravede una figura serpeggiante.] Terminata la preghiera, gli chiedo:” Madre, ma come mai hai detto preservaci dalle tentazioni?” la Vergine risponde: “Figlio guarda nel Mio cuore, vedi quanta sofferenza nel mondo, vedi quanto dolore, che Dio è costretto a sopportare, vuoi tu, aiutarci?” rispondo: “Certo madre, sono qui per questo”. Poi dice: “ Da oggi, tu non dirai più, non indurci in tentazioni, il Padre che è nei Cieli, non induce in tentazione nessuno. Egli vuole così! da te partirà, le parole che tu userai saranno le stesse che io e tutta la corte celeste usiamo in paradiso, le stesse che Mio figlio Gesù, diede la prima volta al mondo: Preservaci dalle tentazioni, ma liberaci dal male, figlio ora vai ad accogliere Mio figlio in te, ti parlerò più tardi”. (era il momento di prendere l'eucarestia)
Padova, 18 gennaio 2006.

Cari figli, vi parlo dalla maestà dell’eterno Padre che è nei cieli. Recita con me, figlio.

+Pater noster, qui es in cælis; sanctificétur nomen tuum; advéniat regnum tuum; fiat, volùntas tua, sicut in cælo et in terra. Panem nostrum quotidiánum da nobis hódie; et dimitte nobis débita nostra, sicut et nos dimíttimus debitóribus nostris, tuera nos a tentationibus, sed líbera nos a malo. Amen

Io non soffro solamente per i miei figli cristiani, ma per tutti i figli umani, ho sofferto infinitamente per i miei figli e fratelli ebrei, che furono sterminati durante i periodi bui della storia umana, ad ancora oggi soffro nel vedere che altri popoli li perseguono, li uccidono, ma allo stesso tempo che voi, fratelli ebrei sterminate gli altri. Ma ciò che mi fa soffrire maggiormente è che dopo 2000 anni dalla mia venuta, i miei figli ebrei non vogliono riconoscere la mia venuta tra loro. Cari figli miei fratelli, il mio cuore trabocca di dolore nel vedervi nella sofferenza della morte, ma ancor di più soffro perché non mi avete accettato, voi figli miei amatissimi, non avete e non volete comprendere che, chi si è incarnato nell’uomo non era uomo, ma il vostro Dio che voi pregate. La mia incarnazione fu fatta, anche per provare la vostra fedeltà a Me, vostro Dio Eterno ed Onnipotente, Io vi ho provati col fuoco, ma voi non avete superato la prova, soprattutto voi sacerdoti del popolo eletto, non mi avete accettato, né riconosciuto, eravate così presi dalle vostre cariche, dalla posizione sociale, dal denaro da non vedere che il Vostro Dio si era reso piccolo ed indifeso. Voi non volevate un Dio, voi non eravate fedeli a Me, voi non mi avete creduto, né applicavate le mie leggi. Quando per mano e volontà vostra, Io Dio fui messo sul legno della croce, Io-Padre-Spirito. S abbandonai l’arca dell’alleanza e la dimora che i padri mi avevano costruito per mio volere. Ancora oggi attendo il giorno per tornare glorioso, ma ciò avverrà quando mi riconoscerete come vostro Dio, assieme al Padre e allo Spirito santo, allora le persecuzioni di tutti i miei figli nel modo termineranno. Ma fino ad allora nessun uomo ha autorità per decretare diversamente.

Vi benedico assieme al Padre Mio che nei cieli.

Padova, Messaggio del 18.03.2004
Lo Spirito Santo. “Ecco Io vi copro con le Mie S.S. me ali e Vi proteggo tutti, ormai tutto ho detto, amatemi e rimanete nella mia legge, rispettate il vostro prossimo, i vostri figli come voi rispettate voi stessi e loro saranno un valido appoggio quando sarete, non più in forza.Io vi circondo con la mia Potenza, mando su di voi lo Spirito di verità, dentro ognuno di voi, Io lavoro in modo diverso. Tutto cambierò, in voi, per alcuni farò anche rumore, per altri passerò quasi inosservato, vi scuoterò fino alle radici. Pensate a ciò che fate e pregate con intenzione, fate attenzione e pregare con amore, senza distrarvi. Ecco Io in voi entro in modo diverso, quando sarete pronti. Tanto dolore c'è nel mondo, che io amo, ma la tanta malvagità lo fa allontanare da Me , che sono la Trinità dell'universo. Quando voi mi Glorificate con queste bellissime Lodi, la Gloria Mia , scende su di voi e nulla può (farvi del male), ma ricordate se l'anima non è tersa, Io non entro in voi.

Padova, Messaggio del 13.03.2004
Gesù:Continuate a voler conoscere la data della mia seconda venuta, invece di pensare a comportavi bene, onestamente, col vostro prossimo, vi perdete chiedendovi quando verrò, il tempo della mia venuta è prossimo, ma non sarà né oggi, né domani, ma in un tempo quando nessuno più crederà in Me e ciò deve ancora avvenire, ma per chi crede anche se fossero 100 anni, non cambierebbe nulla. Come fate dunque a dire di credere in Me, quando vi preoccupate solo di salvare le vostre masserizie? . Pensate che il Padre Vostro che è nei Cieli, non vi conosca? .Credete che non terrà conto delle vostre azioni passate, o dei vostri pensieri?. Anche col pensiero si pecca, non solo con la bocca o con le mani, chi dice "a cosa serve pregare oggi, se tanto verrà fra 30 anni? ", stolti , razza di vipere, voi non siete degni del Mio amore, quando Io verrò pochi saranno coloro che avranno perseverato. E' questa dunque la grande prova, che vi attende tutti e che ogni giorno diventa sempre più gravosa. Ma la fede non è solo parola è anche fatti. Ciò che Io dissi a miei apostoli e a quanti nei secoli mi hanno seguito e amato, si applica ovunque, soprattutto nelle famiglie e in ogni luogo o istituzione, se così non si fa, ecco che avviene ciò che sta avverandosi nella vostra epoca, se tu uomo, trattieni la parola in te, che frutto porta! , se temi di essere schernito, deriso o criticato che fede hai! Non fare finta di credere, solo per altri obbiettivi, nessuno può sfuggire a Me, che sono 1'Eterno giudice. Se non temete la mia volontà, la mia condanna !, non credete in Me. La fede è un albero che va coltivato, giorno per giorno, esso cresce piano, piano, può avere dei momenti d'arresto, ma esso cresce finché porterà frutto. Non perdete tempo nel radunarvi, se non credete a ciò che fate, perdereste i vostri anni migliori, di questa breve vita, ma ricordate non avrete nulla di guadagno da Me, vi ho detto accumulate un tesoro in cielo, dove nessun ladro può rubare, e dove la ruggine non consuma, ma vedo che il tesoro è poco, quasi nulla, e per alcuni proprio non c'è. Io giudico 1'operato , di chi crede in Me, ogni cosa è soppesata. Chi brama sotterfugi, verso il suo prossimo, presto avrà da difendersi, se il giudice vi assolve, Io vi condanno o viceversa. E' peggiore, dunque la condanna di uomo, o è peggiore la Mia ? Se vi fanno del male accettatelo e trasformatelo come se fosse un bene, ma guai a coloro, che pur sapendo la condanna del Signore continuano nei loro passi, affliggendo e torturando il prossimo, essi avranno la giusta punizione, perché colpendo loro, voi colpirete Me. Pretendete di stabilire le cose, solo da poche cose, che vi ho fornito, leggete e vagliate tutto, mettete sotto critica ogni mia parola, credete che con la vostra piccola intelligenza e conoscenza di poter dire cosa, Io Sono e cosa Io posso fare, nulla voi sapete di Me, i miei misteri sono infiniti, cosa Io dispongo del mondo visibile ed invisibile, solo piccolissima parte conoscete. Accontentatevi, perché la vita non è questa, molti cercano risposte, ma solo nella vera fede, le potranno trovare. Accontentatevi, di ciò che conoscete e non turbate le vostre menti, con mille domante di curiosità. Cercate invece di fare del vostro meglio, al 100%, e non come molti dicono quello che posso, per portare la mia parola, ed occupatevi di chi non ha nemmeno il pane da mettere sotto i denti, siate onesti, giusti, misericordiosi, umili e semplici, rimanete nel silenzio ed Io verrò ad illuminare le vostre oscurità, ma non cercate di sentire ciò che non sentite, non correte come ossessi da un veggente all'altro, da un esorcista ad un altro, non avete capito nulla, aprite il vostro cuore affinché Io entri. Molti si chiedono come mai, per alcuni figli Io, mi esprima in modo e per altri in un altro. Io che sono Dio, mi adatto al loro modo di pensare e di ragionare, alla loro cultura e alle loro capacità, posso se voglio far scrivere un ignorante come un sapiente, ma lo faccio solo se, vi è una ragione, per gli altri, dispongo così per mettere alla prova chiunque.

Pd-Tv. 12 gennaio 2013 , 15:00
Gesù, caro figlio scrivi : “chiunque scomunica per ingiusta causa qualsiasi essere umano, la scomunica ricade su chi la pronunciata".


  • Annotazione riflessiva: Come dire, sarebbe bene che nessuno usasse questa pratica perché l'uomo non conosce l'uomo.





IL sig. Gabbriele non è autorizzato da me divulgare suddetta corona!!! 

Il segreto delle vita eterna.

Il segreto delle vita eterna. Tutti noi andiamo in cerca di ottenere la vita eterna, ma quanti l'ottengono? Il cristiano c...